Sono bastate quattro ore per programmare FlappySwift, il clone di Flappy Bird programmato in Swift. (link all’interno comprensivo di sorgente)

Il lavoro è stato utilizzato da Nate Murray e ha voluto dimostrare quanto sia semplice programmare un’app di successo anche con scarsa esperienza, utilizzando swift.

Ovviamente l’autore non ha fatto tutto da zero, perché FlappySwift è basato su una versione Objective-C di Flappy Bird che era stata creata da Matthias Gall. Il codice della nuova versione è disponibile su GitHub per chiunque voglia esaminarlo, può essere anche un’esperienza formativa.

Più avanti posteremo altri esempi di applicazioni realizzate con swift!